L’arte di nuotare Zen

Ore 5:30, puntutuale come un orologio svizzero arriva Kimi, il mio gattone con un tempismo perfetto: 10 minuti prima che suona la sveglia. Anche se la sera non gli confido il mio programma della giornata seguente, non sbaglia mai. Giusto il tempo di fargli un pò di coccole, assaporando il piacere delle mie dita che scorrono tra il suo pelo morbido e le sue fusa corroboranti, mi alzo in compagnia del mio folletto, Oliver, il mio micetto rosso come me. Non mi pesa alzarmi a quest’ora sebbene non debba andare al lavoro. Tutt’altro! Alle 07:05 entro nell’acqua in piscina, siamo solo in due a condividere la vasca. Faccio mente locale su quanto ho letto in merito alla nuotata zen, da oggi non conterò più le vasche e tanto meno il tempo, sarà il mio corpo a fermarmi naturalmente. Non è facile concentrarsi solo sulla respirazione, ma con un pò di impegno inizio ad assaporare il piacere di sentire l’aria inspirata che raggiunge fulminea i miei polmoni per darmi il giusto carburante per nuotare. Vedo le bolle e sento il rumore dell’espirazione con il viso immerso  nell’acqua e per la prima volta quando prendo aria il mio sguardo è come se fosse perso, non vedo alcun riferimento dell’ambiente circostante. In questo stato di semi estasi, inizio a macinare vasche, non le conto, in fondo non devo dimostrare niente ad alcuno. Nuoto per il piacere di farlo, di sentirmi bene, di abbandonarmi alla meravigliosa sensazione dell’acqua che mi accarezza il corpo. La concentrazione aumenta in una sorta di terza dimensione. Sento i muscoli delle braccia, spalle e dorsali che si stirano dolcemente nel mio progredire nell’acqua e quelli delle gambe che li accompagnano dolcemente, pur lasciandomi andare al piacere di percepire la mia respirazione. I riflessi ballerini delle luci sul fondo della piscina hanno un fascino ipnotico. Per la prima volta  nuoto in modo consapevole secondo la filosofia Zen ed è una sensazione magnifica. Dopo un’ora, leggeri crampi ai polpacci mi fanno capire che è ora di uscire dalla vasca. Soddisfatta per questa corroborante nuotata sia per il fisico e lo spirito….pronta ad affrontare la giornata con un pieno di positività!

Foto ©tremaghi

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...