Trekking’s Karma

Suona il postino, mi recapita il numero di aprile i Montagne 360°, la rivista del Club Alpino Italiana, Associazione di cui faccio parte con Fulvio da 27 anni….una vita. La passione per la montagna la devo in parte agli zii Gina ed Alfredo che mi hanno allevato e soprattutto a mio marito, che mi ha insegnato con tanta pazienza a muovermi sui sentieri di montagna, da quelli più accessibili alle ferrate, anche se purtroppo di quest’ultime ne abbiamo fatte ben poche. Il trekking mi manca terribilmente, ormai sono sei anni che non facciamo escursioni in altura e spero sempre che il vento cambi e possa finalmente tornare a ritemprarmi sui sentieri montani, che donano tanta soddisfazione, tranquillità e benessere una volta raggiunta la meta dopo tanta fatica. Percorsi vissuti nella piena consapevolezza della filosofia Zen, godendo delle meraviglie della natura che aiutano a ritrovare se stessi.  Nell’attesa di tornare alla mia grande passione, non mi resta che deliziarmi con gli articoli della rivista del CAI, sempre ben documentati con splendide fotografie. Nel numero appena arrivato c’è un articolo dedicato a Francesco Gabbani, che oltre ad essere un cantante affermato e consacrato dalla vittoria di Sanremo 2017, è un appassionato di trekking, sci e bicicletta che pratica principalmente sulle Alpi Apuane, L’articolo s’intitola infatti Apuane’s Karma, ricalcando il titolo della canzone che ha vinto la Palma d’Oro nella città dei fiori e che nonostante la mia riluttanza iniziale inizia a piacermi, sia per il ritmo, che invita a battere il tempo ed il testo molto attuale. Il video di Occidentali’s Karma è piacevole e cliccatissimo, girato nello sala di meditazione del Monastero Zen Sanboji del Maestro Carlo Tetsugen Serra di Milano, ha raggiunto quasi 89 milioni di visualizzazioni. Tra un mese Francesco Gabbani sarà chiamato a rappresentare il nostro bel paese all’Eurovision Song Contest 2017 e sembra sia tra i papabili vincitori. Solo Gigliola Conquetti nel 1964 e Toto Cotugno nel 1990 hanno vinto questa competizione canora e chissà mai che quest’anno Occidentali’s Karma conquisterà la platea di Kiev? In bocca al lupo Francesco Gabbani!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...