Impressioni in punta di matita

Splendide fotografie in bianco e nero, l’eccellenza di questa arte, inquadrature interessanti, un triangolo espositivo perfetto… sensibilità, esposizione e diaframma. Questo è quanto gli occhi percepiscono di primo acchito. ma quello che ho davanti non sono fotografie ma disegni di Francesco, giovane visual artist autodidatta con alle spalle studi scientifici, che ha iniziato a disegnare e dipingere come valvola di sfogo per le sue emozioni come lui stesso afferma: La scoperta dell’arte mi ha dato un modo alternativo e più efficace per dire ciò che mi è in mente.
Scatti di grafite e altre opere è il nome della sua prima mostra, aperta fino al 17 settembre dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 19 presso la Sala Espositiva dell’Imbarcadero di Luino dove sono esposti anche paesaggi e ritratti oltre ai disegni che sembrano veramente scatti fotografici, come si evince dall’autoritratto a corredo di questo post, opere che evidenziano la grande sensibilità di Francesco Galmarini, che ha fatto della citazione di Van Gogh La normalità è una strada asfaltata: è comoda per camminare, ma sopra non crescono i fiori, il suo mantra,
La Luino che ha dato i natali allo scrittore Piero Chiara, merita una visita non solo per il suo bellissimo e rinnovato lungolago, ma per conoscere anche il talento di un giovane artista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...