Orchideando….

Mi lascio sempre attrarre dai fiori, soprattutto dalle orchidee che non sono nocive per i miei gatti ficcanaso, così spesso e volentieri mi faccio tentare ed acquisto un’orchidea che ormai viene proposta anche nei supermercati. Puntualmente una volta sfiorite, le foglie continuano a germogliare e crescere rigogliose, ma non ho mai avuto la fortuna di veder nascere nuovi boccioli. Accipicchia, ci sarà un modo per farle rifiorire? L’occasione è capitata, un corso di un paio d’ore in occasione di Varese Orchidea 2017, giusto un’infarinatura perché quanto ho imparato oggi quello delle orchidee è un meraviglioso mondo di tantissime specie, ognuna delle quali ha la sua peculiarità e soprattutto una cura particolare. Continue reading “Orchideando….”

September morn…

Bentornato Settembre! Come tutti gli anni  l’ho salutato all’alba ascoltando quella splendida canzone di  Neil Diamond. Adoro settembre, anche se evoca la fine delle ferie, il ritorno alla routine lavorativa, le giornate che si accorciano sempre più e l’estate che cede il passo all’autunno. Nonostante tutto è il mese che preferisco ed oggi è il mio capodanno personale. Già…..perchè non è concesso a ogni persona di scegliersi il proprio capodanno? Continue reading “September morn…”

Siamo come i girasoli

Perché quando sei in compagnia di una bella persona il tempo vola? Parlare del più e del mano, imparare cose nuove grazie alla passione del vino, quello buono, biologico. Quindi apprezzare l’entusiasmo e la caparbietà di una nuova esperienza lavorativa autonoma, di quelle che ti permettono di mettere in campo tutta la tua creatività ed esperienza passata, affinata da un master ad hoc. Mettersi in gioco dopo i cinquant’anni è la decisione più bella ed ammirevole che una persona possa prendere. Mi spinge a guardarmi dentro, nel profondo del mio intimo. Da qualche anno è un mio recondito desiderio quello di dare una svolta alla mia vita, di poter spiccare il volo e fare un lavoro che mi spiace in cui mettere tutto di me, ali che  ho sempre tarpato per via della mia età. Continue reading “Siamo come i girasoli”

Mindfulnessspesa!

Oggi giornata di spesa, vado al supermercato nell’orario di pranzo sicura di non trovare ressa e munita dell’immancabile lista. La memoria fa sempre più spesso cilecca e se non scrivo quello che manca nelle varie dispense, difficilmente me lo ricorderei. Non ho fretta, quindi voglio tentare di mettere in pratica la spesa meditativa, lasciandomi guidare dalle sensazioni che mi trasmette il cibo esposto sugli scaffali,  quindi munita dei guanti di plastica scelgo lentamente la frutta da acquistare, facendomi guidare dal mio istinto, senza ragionare. Lo stesso succede quando mi avvicino al banco della verdura, prendo quella che mi attrae in modo sensoriale, senza pensare come cucinarla o a cosa abbinarla. Mi ritrovo ad apprezzare in modo particolare la sensazione di palpeggiare i pomodori, rituale per controllarne la maturazione e consistenza. Oggi per la prima volta ho avuto la percezione che la mia mano andasse a scegliere a colpo sicuro quelli mi trasmettevano piacere al solo tatto. Continue reading “Mindfulnessspesa!”

Semplicità

Amo le cose semplici, quelle che mi ha insegnato ad apprezzare la natura con le sue meraviglie che mi tolgono il fiato e alle quali sto facendo sempre più spazio nella mia vita. La semplicità mi ha insegnato a riconoscere il superfluo e a rifiutarlo, ad apprezzare l’essenzialità della vita senza desiderare altro…. una volta avverato un desiderio materiale la felicità è solo effimera. Mi sto circondando di persone semplici, di quelle che come me si emozionano per un tramonto, per la scena di un film, per una canzone, le bellezze della natura.  Continue reading “Semplicità”

Shhh… parla il silenzio.

E’ fantastico ascoltare il silenzio.
E’ come il vento per la mia mente, spazza via tutte le tossine dei pensieri.
La notte mi cullo nel silenzio ascoltando il mio respiro e mi rilasso, non penso a cosa è stata la giornata appena trascorsa, fa perte del passato.
Non faccio progetti per domani, respiro e sgombero la mente.
Adoro creare il silenzio anche quando passeggio nel viavai delle auto che mi passano accanto, annullo i rumori e ascolto il silenzio che ho creato attorno a me.
I dolci rumori della natura che talvolta mi accompagnano, come il fruscio delle foglie mosse dal vento, il cinguettio degli uccelli o la pioggia che cade, fanno parte delle tante melodie del silenzio che rigenerano il mio spirito. Continue reading “Shhh… parla il silenzio.”

Me & Oliver

In questi giorni trascorsi interamente in casa, il mo rapporto con Oliver è cambiato molto. E’ bellissima l’intesa che si è istaurata tra noi. Ha iniziato ad apprezzare le mie coccole, si fa accarezzare a lungo e cerca la mia presenza. E’ sempre un giocherellone, molto vivace, un pò pazzerello come tutti i gatti rossi. Sembra un pò scontrosetto quando arriva in casa una persona a lui estranea, controlla il comportamento di Kimi (sempre molto affabile) e quando si è sincerato che l’intruso è affidabile, esce allo scoperto dando sfogo a tutta la sua simpatia. La notte cerca sempre un contratto con me, mi accompagna in camera sedendosi ai piedi del letto in attesa che mi corico poi quando ho preso la posizione tra le braccia di Morfeo, si avvicina e sceglie dove appoggiarsi per addormentarsi. Continue reading “Me & Oliver”